vai alla Home Page
| Chi siamo | Come prenotare | Condizioni |
menu
::Italia
::Sicilia
Appartamenti
Città del Mondo
Città Europee
Crociere
Crociere Fluviali
Hotel
Itinerari combinati
Itinerari in pullman
Mare ed Isole
Montagna e Neve
Parchi Divertimento
Sport
Tour di Gruppo
Viaggi di Nozze
Villaggi
Benessere
Estate
Eventi in Bus
Ponte Immacolata
Ponte Ognissanti
Ponti di Primavera
Speciale Autunno
Speciale Capodanno
Speciale Carnevale
Speciale Epifania
Speciale Pasqua
Speciale Primavera
Speciale San Valentino
Speciale Sardegna
Speciale Sicilia
Speciale Voli

Estate

Tour Abruzzo e Borghi

n.rif. 2256
Tipo di Vacanza: ::Italia
Servizi: Tour
Destinazione: Abruzzo -  Italia
Trattamento: da programma
Quota: da Euro 1160
Offerta valida fino al  27/09/2020
Tour guidato in bus con accompagnatore 8 giorni
Partenze: 02/8; 16/8; 06/9; 27/9

Sentieri,abbazie,gioielli conservati nel tempo avvinghiati a una natura incontaminata,tra affascinanti canyon e borghi millenari.
L'Abruzzo è una terra che non ti aspetti.

1° Giorno - Palermo – Catania – Messina / Padula (649 km)
In mattinata incontro dei partecipanti presso il punto di ritrovo e partenza in bus per Padula. Arrivo, sistemazione in hotel cena e pernottamento.

2° Giorno – Padula / Sulmona (321 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita della Certosa di Padula, Patrimonio UNESCO, oggi uno dei complessi monumentali più grandi dell’Italia meridionale e tra i più vasti in Europa. Magnifico lo spettacolo del chiostro grande, uno dei più imponenti del mondo: iniziato nel ‘600 e terminato alla fine del ‘700, presenta due ordini di portici e ben 84 archi. Proseguimento verso Sulmona. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno – Sulmona / Pacentro / Sulmona (32,5 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita di Sulmona, città natale del poeta Ovidio e conosciuta per le sue chiese medievali e la produzione dei confetti. La visita inizierà con il suo centro storico che comprende la bellissima Cattedrale, del VII secolo, dedicata al santo patrono della città, San Panfilo; che conserva preziose opere d’arte, un emistichio di Ovidio e nella cripta le spoglie del Santo Patrono; il complesso dell’Annunziata, capolavoro dell’architettura abruzzese, composto dal palazzo storico, oggi sede del Museo Civico, dalla Chiesa e dalla Fontana del Vecchio; la Chiesa di San Francesco della Scarpa, originariamente duecentesca, ricostruita dopo il terremoto del 1706 , che conserva ancora oggi un crocifisso ligneo del quattrocento. Pranzo tipico presso un agriturismo della zona e proseguimento per Pacentro. Visita del suggestivo borgo abruzzese situato a ridosso del Parco Nazionale della Majella. Il centro storico si sviluppa attorno alla Piazza del Popolo con la monumentale fontana seicentesca, la quattrocentesca Chiesa di Santa Maria Maggiore, lo slanciato campanile e i suoi palazzi signorili tra cui quello della Rocca, oggi sede Municipale ed infine visita esterna del castello di Cantelmo- Caldora, appartenuto a diverse famiglie che hanno signoreggiato nel feudo. Al termine rientro a Sulmona cena e pernottamento in hotel.

4° giorno – Sulmona / Abbazia di San Clemente a Casauria / Chieti / Pescara / Sulmona (155 km)
Prima colazione in hotel e partenza per San Clemente a Casauria per la visita guidata dell’abbazia benedettina di San Clemente che conserva diversi manufatti artistici al suo interno. Proseguimento per Chieti e passeggiata nel centro storico della città dove si potrà ammirare la Cattedrale di San Giustino, che oltre alla torre campanaria del 1335 ed alla sua cripta romanico-gotica, conserva importanti opere d’arte come l’altare in marmo, una statua del patrono in argento ed alcune tele di scuola napoletana del ’70. Proseguimento per Pescara e visita della città situata sulla costa Adriatica a livello del mare e famosa per aver dato i natali a Gabriele D’Annunzio. Si visiteranno: la Cattedrale di San Cetteo, voluta da Gabriele D’Annunzio e progettata da Cesare Bazzani, che ospita al suo interno la tomba della madre del poeta, un dipinto del Guercino e il San Francesco donato dallo stesso D’Annunzio. Proseguimento con la visita della casa natale di Gabriele D’Annunzio situata nella “Pescara Vecchia”, edificio settecentesco di proprietà della famiglia D’Annunzio dall’800, dichiarato Monumento Nazionale nel 1927, che ospita attualmente un percorso museale dedicato al poeta. A seguire passeggiata per i colorati e caratteristici vicoli di Pescara Vecchia, zona principale della movida notturna della città e nucleo antico della città abruzzese. Al termine della visita proseguimento per la Valle Reale dei Popoli e sosta per effettuare una degustazione di alcuni vini tipici locali. Rientro in hotel a Sulmona, cena e pernottamento

5° Giorno – Sulmona / Santo Stefano di Sessanio / L’Aquila / Sulmona (155 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per il piccolo borgo fortificato all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso, Santo Stefano del Sessanio, gioiello architettonico medievale interamente conservato. Tra le sue principali attrazioni turistiche: la Porta Medicea su cui è ancora visibile lo stemma della grande famiglia fiorentina. Appena superata la Porta si resterà incantati dalle sue tipiche scalinate, gli archi i camminamenti coperti, gli edifici ornati di bifore e loggiati che danno all’abitato un aspetto magico e misterioso e che affascina i turisti. Nel pomeriggio proseguimento per l’Aquila, capoluogo dell’Abruzzo che nonostante i forti terremoti del 1461, del 1703 e del 2009, conserva ancora ampio patrimonio storico di edifici medievali, barocchi e neoclassici di varie epoche.
A causa del sisma del 2009 il centro storico della città è stato gravemente danneggiato insieme ai suoi principali monumenti. Ad oggi ancora è in atto la ricostruzione della città e già nel corso di questi ultimi anni sono stati riaperti e resi fruibili alle visite alcuni dei monumenti danneggiati. Uno tra questi è la a Basilica di S. Maria di Collemaggio, di stile romano gotico abruzzese, costruita nel 1287 per volontà dell’eremita Pietro da Morrone che successivamente fu incoronato Papa nel 1924 con il nome di Celestino V il cui corpo è conservato nella basilica; la Porta Santa, l’unica fuori le mura di Roma; la Fontana delle 99 Cannelle, monumento storico dell’Aquila, la Piazza del Duomo; la Basilica di San Bernardino che ospita il Mausoleo con le spoglie del Santo, gioiello del rinascimento, realizzato da Silvestro dell’Aquila allievo di Donatello. Al termine della visita sosta per effettuare una degustazione tipica di torrone morbido aquilano. Rientro in hotel a Sulmona, cena e pernottamento in hotel.

6° giorno – Sulmona / Gole del Sagittario / Scanno / Pescasseroli / Celano / Sulmona (179 km)
Prima colazione in hotel. Partenza per Pescasseroli, altopiano ricco di pascoli e circondato da boschi centenari e montagne suggestive in cui si fondono natura ed architettura. Sosta lungo il percorso alle Gole del Sagittario, canyon spettacolare con un paesaggio mozzafiato, al famoso lago di Scanno conosciuto per la sua tipica forma a cuore ed al suo borgo medievale, rinomato per essere stato definito “il paese dei fotografi”, proprio perché negli anni è stato immortalato dai più importanti fotografi del mondo. Arrivo a Pescasseroli, passeggiata lungo il centro storico e visita esterna del Palazzo Sipari che oggi ospita una casa museo, la chiesa di San Pietro e Paolo e la fontana degli Orsi. Nel pomeriggio proseguimento per Celano, uno dei maggiori centri della Marsica, la cui attrazione principale è il Castello di Piccolomini. Visita interna dell’antica fortezza del medioevo sorta come struttura difensiva poi trasformata nel Cinquecento in una raffinata dimora signorile. Il Castello attualmente è sede del Museo d’arte Sacra della Marsica. Rientro in hotel a Sulmona cena e pernottamento.

7° giorno – Sulmona / Pescocostanzo / Polla (km 297)
Prima colazione in hotel e partenza per il caratteristico borgo di Pescocostanzo, uno tra i più antichi e belli d’Italia, compreso nel Parco Nazionale della Majella con un immenso patrimonio artistico e culturale. Incontro con la guida e visita del centro storico con la Chiesa di Gesù e Maria e dell’annesso Convento dei Francescani, il Palazzo comunale con la torre dell’orologio e le botteghe artigianali del ferro battuto, del legno intagliato, dell’oreficeria e del tombolo, fiore all’occhiello di Pescocostanzo. Nel pomeriggio proseguimento per Polla. Arrivo, sistemazione cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: Polla / Messina - Catania - Palermo (671 km)
Prima colazione in hotel e rientro in bus in Sicilia. Fine dei nostri servizi.


N.B.: L’itinerario potrebbe subire delle variazioni, rimanendo inalterato il contenuto del programma.

Quota per persona in camera doppia € 1160
Supplemento camera singola € 160

Quota iscrizione € 40 - Assicurazione da € 37
La quota comprende:
trasporto in bus Gran Turismo con aria condizionata;sistemazione in hotel 4 stelle e in strutture tipiche locali;trattamento come da programma;accompagnatore/guida Guide locali ove previsto;radioguide auricolari.

La quota non comprende:
tassa di soggiorno da pagare in loco;gli ingressi ai monumenti;le bevande durante i pasti,le mance,gli extra e quanto non espressamente indicato nel programma; assicurazione medico/bagaglio
Il viaggio è realizzato in collaborazione con top

 

PRENOTAZIONI ED INFORMAZIONI

Tel. 091 300595

  E-mail: booking@landolinaviaggi.it


LANDOLINA VIAGGI & TURISMO s.r.l.
90143 Palermo - Via M.se di Villabianca, 82/c - tel. 091.300.529/595 - Fax 091.6259787
Agenzia Viaggi e Turismo Categ. A illimitata
  - C.C.I.A.A. N. 145752 - Iscriz. Trib. di Palermo N.33232/256/145 - C.F. e P. IVA 03635630829