vai alla Home Page
| Chi siamo | Come prenotare | Condizioni |
menu
::Italia
::Sicilia
Appartamenti
Città del Mondo
Città Europee
Crociere
Crociere Fluviali
Hotel
Itinerari combinati
Itinerari in pullman
Mare ed Isole
Montagna e Neve
Parchi Divertimento
Sport
Tour di Gruppo
Viaggi di Nozze
Villaggi
Benessere
Estate
Eventi in Bus
Ponte Immacolata
Ponte Ognissanti
Ponti di Primavera
Speciale Autunno
Speciale Capodanno
Speciale Carnevale
Speciale Epifania
Speciale Pasqua
Speciale Primavera
Speciale San Valentino
Speciale Sardegna
Speciale Sicilia
Speciale Voli

Estate

Tour Toscana

n.rif. 2255
Tipo di Vacanza: ::Italia
Servizi: Tour
Destinazione: Toscana -  Italia
Trattamento: da programma
Quota: da Euro 1240
Offerta valida fino al  12/09/2020
Tour guidato in bus con accompagnatore 8 giorni
Partenze: 01/8; 15/8; 29/8; 12/9

Verdi vallate,Castelli e Torri,Borghi con tradizioni secolari,vigneti,l’arte di Firenze e la magnifica Siena.Una regione che provoca emozioni in ogni angolo.

1° Giorno – Palermo – Catania – Messina / Padula (649 km)
In mattinata incontro dei partecipanti presso il punto di ritrovo e partenza in bus alla volta di Padula. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° Giorno – Padula / Monteriggioni (595 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e visita della Certosa di Padula, Patrimonio UNESCO, oggi uno dei complessi monumentali più grandi dell’Italia meridionale e tra i più vasti in Europa. Magnifico lo spettacolo del chiostro grande, uno dei più imponenti del mondo: iniziato nel ‘600 e terminato alla fine del ‘700, presenta due ordini di portici e ben 84 archi. Tempo a disposizione, nel pomeriggio partenza per Monteriggioni, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno – Monteriggioni / Firenze / Monteriggioni (112 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per Firenze, città d’arte per eccellenza. La visita comincia con la splendida piazza del Duomo, cuore della città, dove si erge la magnifica Cattedrale di Santa Maria del Fiore, edificata nel XIII secolo, con la celebre cupola del Brunelleschi. La facciata è decorata con marmi rosa, bianchi e verdi mentre all’interno spiccano i pavimenti in mosaico e gli affreschi del Vasari della cupola. A fianco del Duomo svetta il Campanile di Giotto, splendido esempio di architettura gotica fiorentina, dalla cui cima è possibile godere di una vista panoramica senza eguali sulla città. Al centro di piazza Duomo troviamo un altro tesoro di inestimabile valore artistico e culturale come il Battistero di San Giovanni, realizzato in pianta ottagonale e decorato con marmi bianchi e verdi. Di particolare bellezza la porta del paradiso, costruita da Ghiberti divisa in riquadri che rappresentano scene dell’Antico Testamento. La nostra visita prosegue con Piazza della Signoria centro della vita politica di Firenze, dove troviamo il Palazzo Vecchio, costruito intorno al 1300, sede del comune e del museo civico. Davanti al Palazzo Vecchio svetta il David di Michelangelo, copia della scultura originale, realizzata intorno al 1500 e che sta a simboleggiare la vittoria del popolo sul tiranno. Accanto al Palazzo Vecchio troviamo la Loggia dei Lanzi, dove si trovano diverse statue famose, tra cui il Perseo di Benvenuto Cellini. Uno dei simboli principali di Firenze è sicuramente il Ponte Vecchio, costruito nel 1345 e attraversato dal sopraelevato Corridoio Vasariano, costruito per permettere all’allora duca Cosimo I dei Medici di raggiungere la Galleria degli Uffizi da Palazzo Pitti senza essere visto dal popolo. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione; possibilità di passeggiata con l’accompagnatore al Giardino di Boboli, la più grande area verde monumentale della città commissionata durante il XVI secolo da Cosimo I. Di particolare bellezza la Grotta dei Buontalenti, l’Anfiteatro Romano, il Bacino di Nettuno, la Fontana dell’Oceano e la Statua dell’Abbondanza. Nel tardo pomeriggio rientro a Monteriggioni, cena in hotel e pernottamento.

4° giorno – Monteriggioni / Lucignano / Pienza / Monteriggioni (173 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per Lucignano, uno dei più importanti esempi di urbanistica medievale, grazie al suo impianto di anelli concentrici. Nella piazza del Tribunale sorgono tre importanti edifici: la Chiesa di San Francesco del XII secolo, con la caratteristica facciata in travertino e arenaria locale; la Collegiata di San Michele Arcangelo, all’interno del quale si trovano importanti tele risalenti al VII secolo; il Palazzo Comunale, che ospita un museo di oggetti sacri, tra cui spicca il cosiddetto “Albero d’Oro”, un reliquiario d’oro realizzato tra il 1350 e il 1471. Nel pomeriggio proseguimento per Pienza, piccolo gioiello della Val d’Orcia, riconosciuta nel 1996 dall’UNESCO, patrimonio mondiale dell’umanità. Il borgo è anche noto per essere la città natale di Papa Pio II, che salito al potere ristrutturò totalmente il borgo, facendolo divenire un piccolo tesoro urbanistico-architettonico. Passeggiando per il centro storico spicca la Cattedrale dell’Assunta (Duomo), costruita nel 1459, che presenta una facciata in travertino con tre portali. L’interno, in stile gotico, presenta diversi dipinti commissionati da Pio II. Sulla piazza centrale si trova anche il Palazzo Piccolomini, sempre facente parte del progetto di ricostruzione della città da parte di Papa Pio II. Questo palazzo a pianta quadra, è uno dei primi esempi di architettura rinascimentale. Il lato sud dell’edificio è occupato da un giardino terrazzato, anch’esso tipico rinascimentale, che si affaccia su un panorama mozzafiato della Val d’Orcia. Nel tardo pomeriggio rientro a Monteriggioni, cena e pernottamento.

5° Giorno – Monteriggioni / Siena / Monteriggioni (51 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza per Siena, una delle città medievali meglio conservate d’Italia. La nostra visita comincia dal Duomo, situato nell’omonima piazza, uno degli esempi più importanti di architettura gotico-romanica, con la sua facciata interamente in marco bianco. Gli interni anch’essi in marmo bianco e verde, custodiscono opere di Donatello, Michelangelo e Pinturicchio. Piccolo gioiello all’interno del Duomo è la libreria Piccolomini, riccamente affrescata da Pinturicchio e i suoi allievi, tra cui un giovane Raffaello. Luogo simbolo della città è Piazza del Campo, celebre per la sua forma a conchiglia e per il palio che qui si corre ogni anno. Sulla piazza si affacciano, tra gli altri, il Palazzo Comunale, costruito intorno al 1300, e la Torre del Mangia, tra le torri antiche più alte d’Italia. Proseguimento per Monteriggioni, situato nella zona della collina senese e vero esempio di borgo medievale, menzionato anche da Dante nel XXXI canto della Divina Commedia. Fondato nel Duecento dalla Repubblica di Siena con lo scopo di creare un avamposto difensivo contro Firenze, il borgo conserva ancora oggi la cinta muraria medievale realizzata in pietra, lunga 570 metri, da cui si innalzano quattordici torri rettangolari. All’interno delle mura, l’edificio che meglio conserva i tratti medievali è la pieve di Santa Maria Assunta, costruita nel XIII secolo il cui portale è sormontato da un arco in pietra. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno – Monteriggioni / San Gimignano / Volterra / Monteriggioni (88 km)
Prima colazione in hotel, incontro con la guida e partenza alla volta di San Gimignano, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1990 e famosa per le sue torri medievali. Al borgo si accede mediante Porta San Giovanni, costruita nel XIII secolo e sormontata da una guardiola. Uno dei luoghi più caratteristici è la piazza della Cisterna, costruita nel 1273 dalla forma triangolare, che prende il nome dal pozzo ottagonale che si trova al centro. Nella piazza si alternano palazzi e torri che rendono l’atmosfera magica, portando i visitatori indietro nel tempo. A pochi passi da piazza della Cisterna si trova piazza del Duomo, con la scalinata che porta all’ingresso del Duomo, tipico esempio di architettura romanica, costruita intorno all’anno 1000 ed ampliata a partire dal 1239. L’interno della basilica è interamente affrescato ed è possibile ammirare la Cappella di Santa Fina, gioiello rinascimentale dedicata alla santa più amata del paese. Nel pomeriggio proseguimento per Volterra, arroccata su di un colle e cinta da mura duecentesche. Di origine etrusca, la città è famosa per l’estrazione e la lavorazione dell’alabastro. Il centro è costituito intorno al Palazzo dei Priori, che si trova nell’omonima piazza e che è il palazzo comunale più antico della Toscana, costruito nel 1208. Adiacente a questo edificio si trova il Duomo, in stile romanico, costruito tra il XII e il XII secolo, al fianco del quale si trova il quattrocentesco campanile, mentre l’interno del Duomo presenta invece elementi tardo-rinascimentali. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno – Monteriggioni / Salerno (519 km)
Prima colazione in hotel. Durante il percorso pranzo in agriturismo con degustazione di vini provenienti da vigneti coltivati nel rispetto dell’ambiente e prodotti locali da gustare in antiche ricette tipiche della tradizione culinaria del territorio dei Castelli Romani per una vera cucina a chilometro zero. Nel primo pomeriggio partenza per Salerno, cena in hotel e pernottamento.

8° giorno – Salerno / Messina – Catania – Palermo (739 km)
Prima colazione in hotel e rientro in bus in Sicilia. Fine dei nostri servizi.


N.B.: L’itinerario potrebbe subire delle variazioni, rimanendo inalterato il contenuto del programma.

Quota per persona in camera doppia € 1240
Supplemento camera singola € 250

Quota iscrizione € 40 - Assicurazione da € 37
La quota comprende:
Trasporto in bus Gran Turismo con aria condizionata;sistemazione in hotel 4 stelle e in strutture tipiche locali;trattamento come da programma;accompagnatore/guida Guide locali ove previsto;radioguide auricolari.

La quota non comprende:
tassa di soggiorno da pagare in loco;gli ingressi ai monumenti;le bevande durante i pasti,le mance,gli extra e quanto non espressamente indicato nel programma; assicurazione medico/bagaglio.
Il viaggio è realizzato in collaborazione con top

 

PRENOTAZIONI ED INFORMAZIONI

Tel. 091 300595

  E-mail: booking@landolinaviaggi.it


LANDOLINA VIAGGI & TURISMO s.r.l.
90143 Palermo - Via M.se di Villabianca, 82/c - tel. 091.300.529/595 - Fax 091.6259787
Agenzia Viaggi e Turismo Categ. A illimitata
  - C.C.I.A.A. N. 145752 - Iscriz. Trib. di Palermo N.33232/256/145 - C.F. e P. IVA 03635630829